Diritto Canonico

La dimensione giuridica è connaturale alla Chiesa in virtù della sua essena teandrica. L’ordinamento canonico che la regge si costituisce di norme di diritto divino e da norme di diritto umano. Ogni aspetto della vita ecclesiale, dai sacramenti alla parola di Dio, ai beni patrimoniali beneficia di una propria regolamentazione giuridica, garantendo a ciascuno la salvaguardia del proprio diritto